HomeGolfL'Open di Italia a Perrino: al Conero Golf Club di Sirolo il...

L’Open di Italia a Perrino: al Conero Golf Club di Sirolo il campione italiano ha vinto per la quarta volta il torneo

Date:

Related stories

spot_imgspot_img

ANCONA Tommaso Perrino ha vinto con 143 colpi l’Open d’Italia Disabili supported by Regione Marche, torneo internazionale dell’European Disabled Golf Association disputato al Conero Golf Club (par 71) di Sirolo. Un trionfo per il livornese che ha fatto l’en plein conquistando anche il Campionato italiano. 


Il podio

Nel round conclusivo dell’evento, giunto alla 24ª edizione, il vincitore, leader dopo un giro, ha contenuto con un 73 (+2) il ritorno del camerunense Issa A Amang Nlareb, che ha provato a rimontare dalla terza piazza, ma che si è dovuto accontentare della seconda con 145 colpi. In terza posizione con 146 (+4) Nicola Maestroni, in quarta con 147 (+5) il tedesco René Schwenk e in ottava con 165 (+23) Vittorio Cascino e Davide Palestro. Perrino ha conquistato il titolo per la quarta volta, dopo essersi imposto nel 2019, 2021 e 2022. Numero otto del ranking mondiale della categoria (WR4GD) e commissario tecnico della Nazionale Paralimpica Fig, lo scorso anno si è laureato campione europeo individuale e partecipa stabiilmente alle gare del G4D Tour, promosso dal DP World Tour nell’intento di evidenziare sempre di più l’inclusività del golf, dove nel 2022 ha fatto suo il G4D@ISPS Handa World Invitational in Irlanda del Nord. Quattro anche i successi di Perrino nel Campionato Italiano, ma tutti di fila a iniziare dal 2021.

Le categorie

Nella categoria “Strokeplay pareggiata” il successo è andato all’austriaco Reinhard Berer autore di una clamorosa rimonta dal 14° posto, grazie a un gran 66 (-5), miglior score di giornata e del torneo, per un totale di 148 colpi ha superato sul filo di lana Andrea Plachesi, secondo con 149 (+7).

In alta classifica anche Alessandro Petrianni, terzo con 150 (+8), Andrea Fusacchia, quarto con 151 (+9), Davide Fasci e Iohn Rosanova, quest’ultimo in vetta dopo 18 buche, quinti con 153 (+11). Nella categoria stableford titolo a Mario Gazzetta che ha concluso con 74 punti dopo una corsa di testa iniziata con un 39, score migliore del torneo. Lo hanno seguito Fabrizio Gardiol con 62 e Alla Tanfoglio con lo stesso score. Nel Campionato Italiano Tommaso Perrino ha primeggiato nella categoria Strokeplay, mentre in quella pareggiata successo di Nicola Maestroni, che ha preceduto Andrea Plachesi, e nella stableford prima posizione per Mario Gazzetta e seconda per Fabrizio Gardiol. Al Conero Golf Club consegnati anche i premi della graduatoria 2023 a Tommaso Perrino (Classifica Generale Scratch), Josè Bagnarelli (Classifica Generale Pareggiata) e Alessandra Donati (Classifica Generale Stableford). “Premi speciali” a Stefano Palmieri (Blind category) e alla tedesca Jennifer Sraga (Best women in the field).

- Never miss a story with notifications

- Gain full access to our premium content

- Browse free from up to 5 devices at once

Latest stories

spot_img