HomeGolfChallenge Tour: quintetto italiano al Danish Golf Challenge - Federgolf

Challenge Tour: quintetto italiano al Danish Golf Challenge – Federgolf

Date:

Related stories

spot_imgspot_img

All’Odense Eventyr Golf saranno sul tee di partenza Stefano Mazzoli, Gregorio De Leo, Aron Zemmer, Pietro Bovari e Davide Buchi

Cinque giocatori azzurri, Stefano Mazzoli, Gregorio De Leo, Aron Zemmer, Pietro Bovari e Davide Buchi, sono nel field del Danish Golf Challenge, torneo del Challenge Tour che avrà luogo dal 23 al 26 maggio all’Odense Eventyr Golf nella città danese da cui il circolo prende il nome. È terza edizione dell’evento che ha cambiato dizione in tutte e tre le occasioni e che lo scorso anno, sotto il nome di Copenhagen Challenge, è stato vinto da Matteo Manassero.

Saranno in gara 14 concorrenti tra i primi 20 della Road To Mallorca (money list) e, in particolare, sei tra i primi dieci compreso il leader, il danese Rasmus Neergaard-Petersen, 24enne di Nivå, professionista da circa un anno, vincitore di due tornei in stagione (Kolkata Challenge e UAE Challenge) e che sta puntando decisamente al terzo che lo promuoverebbe immediatamente sul DP World Tour. Peraltro ha già sfiorato l’impresa nella prima occasione presentatasi nel precedente Challenge de España, tradito da un bogey sull’ultima buca che ha permesso allo spagnolo Joel Moscatel di superarlo con un birdie sul filo di lana.

Moscatel, terzo nell’ordine di merito, sarà anche lui al via insieme agli svedesi Mikael Lindberg (n. 4) e Biorn Akesson (n. 7), all’inglese John Parry (n. 5) e al finlandese Tapio Pulkkanen (n. 10). Tra i possibili protagonisti anche altri tre inglesi, Sam Hutsby, David Horsey e Chris Paisley, il francese Martin Couvra, i sudafricani Wilko Nienaber, Deon Germishuys e Robin Williams e il danese Nicolai Kristensen, tutti tra i top 20 e desiderosi di rimanerci poiché a fine stagione potranno in tal caso ricevere una ‘carta’ per il DP World Tour 2025. Presente anche lo svedese Christofer Rahm, appena ammesso sul Challenge Tour per aver ottenuto tre titoli in questa annata sulla Nordic Golf League, uno dei circuiti equivalenti all’Alps Tour.

Degli italiani Mazzoli, che ha anche la ‘carta’ per l’Asian Tour, è alla terza gara con due piazzamenti a metà classifica nelle precedenti. Sono piuttosto altalenanti De Leo, Bovari e Zemmer, ma tutti e tre sono andati a premio in Spagna e in particolari i primi due si sono classificati ottavo e quindicesimo. Per Buchi, al debutto sul tour, un’opportunità per fare esperienza. Il montepremi è di 270.000 euro con prima moneta di 43.200 euro.

Nella foto: Aron Zemmer

- Never miss a story with notifications

- Gain full access to our premium content

- Browse free from up to 5 devices at once

Latest stories

spot_img